"Non sono le idee che mi mancano, è il tempo per realizzarle che è troppo poco."

venerdì 19 ottobre 2012

marmellata di cinorridi (frutti di rosa canina ) e mele

Era tanto tempo che volevo provare questa marmellata, e finalmente ce l'ho fatta!
Grazie anche all' aiuto di mio figlio che si è preso la briga di entrare nei cespugli di rosa canina e cogliermi le bacche. 
Per saperne di più andate qui, è in pdf, interessantissimo e poi ci sono altre ricette.


Naturalmente ho adoperato anche le mele, rigorosamente biologiche, di montagna, le ho adoperate con la buccia, visto che c'ero ho voluto fare le cose in grande!


Non riesco a dirvi le dosi, sono andata così, ad occhio, ma il procedimento ve lo posso raccontare.

Ho prima fatto bollire i cinorridi per  20 /30 minuti appena coperti di acqua, ogni tanto cercavo di schiacciarli per renderli più morbidi.
Quindi li ho passati al setaccio, e questa è una operazione che ci vogliono grandi e possenti braccia.
Ne ho ottenuto una purea di un bel rosso che ricorda la passata di pomodori.
A questo punto ho tagliato a pezzetti le mele, ho aggiunto la purea di cinorridi, lo zucchero (circa metà peso del composto) e ho portato lentamente a bollore, fino ad ottenere la consistenza desiderata.


Invasato nei barattolini sterilizzati ancora bollente. 
E' una ottima marmellata si accompagnamento ai formaggi, ma è deliziosa anche la mattina, su una fetta di pane abbrustolito.

Così, se per caso girellate in montagna e vi capita di vedere i cinorridi, adesso saprete come adoperarli, potete farci anche un'ottima tisana, dopo averli nettati dai semini e dai peli interni.

Buon fine settimana!



P.S. nn ho ancora capito se è corretto cinorridi o cinorroidi, comunque li ho trovati scritti in entrambe le maniere.

8 commenti:

Faby ha detto...

Non so perchè ma sono da sempre affascinata dalle bacche di rosa canina...la tua ricetta è assolutamente strepitosa...spero di trovarne in giro, mi piacerebbe tantissimo provare a farla!!!
Un abbraccio Faby

Dream's House di Antonella ha detto...

Ciao carissima!!! Sono passata a lasciarti un saluto e vedo che le tue squisitezze crescono!!!! Quello che mi affascina è il tuo modo di descriverle!!! Ti viene l'acquolina già leggendo !!Un grosso abbraccio Antonella ^__^

Maria Erbaggio ha detto...

non ne ho mai viste.... ma faccio altre marmellate ed hanno sempre un ottimo sapore ;)
ciao maria

La Comtesse ha detto...

Mamma mia!...quanto deve essere buona questa marmellata?
Sarò scema ma mi pare anche molto...romantica!!!
Buona settimana!
Loredana

dario ha detto...

Apperò!!!!!
Mai vista questa marmellata!
deve essere fantastica!!!!
Bravissima
Ciaoooo

Günther ha detto...

ma che brava anche dalle nostre parti si usa la rosa canina per fare le marmellate, la mela aiuta a dare il sapore più familiare e dolce alla rosa canina

Chiara ha detto...

deve essere meravigliosa questa marmellata! e che bravo tuo figlio!!!
non saprei mai riconoscere le bacche buone :(
interessantissimo il pdf
grazie cara!

Chiara c. ha detto...

e rieccomi per dirti grazie grazie grazieeeee!
un sogno racchiuso in un barattolo...